Template
martedý 26 settembre 2017

Listino Prezzi

Listino Prezzi
 
La candela nella Liturgia

La candela, simbolo di luce, di calore e di vita, è sempre presente nelle cerimonie religiose.

Nella liturgia ebraica le candele erano sistemate in un grande candeliere a 7 braccia, solitamente ornato, chiamato menorah, che veniva posto nel tabernacolo, come aveva stabilito Mosè.

Nella liturgia cristiana, la candela è sempre presente.

In maniera permanente, discreta e quiete, sull’altare a fianco al tabernacolo, nel silenzio della chiesa, anche quando è vuota.

Davanti agli altari votivi i fedeli accendono continuamente candele, sia come preghiera o come segno di ringraziamento. Vediamo spesso molti bambini che amano compiere questo rito insieme alle persone che li accompagnano.

Durante il periodo della Pasqua, la liturgia cristiana usa, come simbolo della luce portata da Cristo Risorto, un grosso cero pasquale che viene collocato su un candelabro e che rimane acceso per un lungo periodo.

Nonostante la bella e comoda illuminazione elettrica, durante le cerimonie religiose, non manca mai la luce della candela che con la sua fiammella riscalda i cuori e li fa sentire più vicini.

 

 
< Prec.   Pros. >
 
  • Italian
  • English